Italia

Genova, atti osceni in classe: prof sotto accusa

scuolaGENOVA Un episodio davvero sconcertante quello che ci viene segnalato da Genova. La notizia, riportata anche dal Corriere della Sera, riferisce di un professore di fisica e matematica del liceo classico-scientifico di Genova ‘Martin Luther King’ chesi sarebbe masturbato in un’aula mentrequesta era vuota.

Massimo Costantini, 62 anni, da circa venti all’istituto genovese, continua a insegnare, non colpito da alcun provvedimento, nonostante siano state aperte due inchieste, una della Procura, l’altra del Provveditorato. Il preside dell’istituto, Renato Delle Piane, commenta: “Vogliamo mandarlo via, ma non ci riusciamo. Lo avevamo già segnalato per problemi didattici, ma il Provveditorato non ha mai mandato ispettori”. Si difende, il prof Costantini: “Ero in un’aula deserta per mangiare un panino in pace, altro che atti osceni”. L’episodio sarebbe avvenuto tre settimane fa, quando una giovane, rientrando nell’aula deserta, avrebbe trovato il prof in atteggiamenti intimi. La stessa avrebbe raccontato la scena al preside e da li sarebbe stata aperta un’indagine.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico