Italia

Camorra, Migliore (Sa): “Bene Csm su processo Spartacus”

Gennaro Migliore“L’intervento del comitato di presidenza del Csm in merito a quanto accaduto nel corso dell’udienza del processo Spartacus è un atto giusto che ristabilisce la dignità e il prestigio propri di un’aula di tribunale”.

Gennaro Migliore, presidente dei deputati di rifondazione Comunista-Sinistra Europea e capolista per la Sinistra Arcobaleno in Campania 2, esprime soddisfazione per la decisione del Csm di intervenire in riferimento a quanto accaduto nel corso dell’udienza del procedimento penale ‘Spartacus’, quando l’avvocato difensore degli imputati Francesco Bidognetti e Antonio Iovine, leggendo una istanza di rimessione, lanciò chiare ed inequivocabili minacce ai magistrati ed ai giornalisti. “Non si può non avere un atteggiamento di biasimo nei confronti del comportamento dell’avvocato Michele Santonastaso, che si è prestato a fare da megafono agli strali dei due boss camorristi nei confronti dello scrittore Roberto Saviano, della giornalista del Mattino Rosaria Capacchione e del pm Raffaele Cantone. Quanto accaduto nell’aula bunker di Poggioreale non ha precedenti nella storia processuale. Ora è necessario dare risposte univoche di ferma condanna – conclude Migliore – perché la lotta alla camorra è una priorità per la Campania e per tutto il Paese”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico