Italia

Berlusconi: “Stavolta sarà più facile governare”

Silvio Berlusconi ROMA. Emergenza rifiuti e vendita Alitalia. Sono i due problemi su cui il nuovo esecutivo Berlusconi concentrerà la propria azione nei primi giorni di governo.

Lo ha annunciato lo stesso nuovo premier Silvio Berlusconi durante la puntata di Porta a Porta. Il Cavaliere si dichiara commosso per “la prova di di fiducia che mi è giunta da tanti cittadini che desidero ringraziare con tutto il cuore” e sente già addosso “una grande responsabilità” poiché “i mesi e gli anni che l’Italia ha davanti saranno difficili. Richiederanno una prova di governo di straordinaria forza e di capacità riformatrice”. “Opererò – ha aggiunto – con tutto il mio impegno, mettendo a frutto tutta la mia esperienza per i prossimi cinque anni, che devono essere decisivi per l’ammodernamento del Paese. Ci impegneremo subito per risolvere l’emergenza rifiuti e il problema Alitalia. Approveremo immediatamente gli aiuti alle famiglie, agli anziani, ai giovani, alle imprese, così come promesso in campagna elettorale”. Berlusconi, inoltre, conferma l’apertura al dialogo con l’opposizione: “Siamo sempre aperti nei confronti dell’opposizione per lavorare assieme e ad accettare il loro voto, laddove i nostri provvedimenti anche loro li vedessero nell’interesse del Paese”. Il leader del Pdl annuncia che ci saranno “almeno quattro donne” nel suo nuovo governo e che stavolta “sarà più facile governare” considerato che “ci sono pochissimi partiti in Parlamento e sarà possibile fare leggi più velocemente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico