Italia

Alitalia, i francesi abbandonano la trattativa

AlitaliaROMA. L’Air France abbandona il tavolo delle trattative per l’acquisto di Alitalia. Durante l’incontro con i sindacati, la compagnia franco-olandese ha respinto la controproposta presentata dalle stesse organizzazioni sindacali.

Sembrava che Air France fosse disponibile ad un’apertura su una maggiore spinta al rinnovo della flotta aerea, che avrebbe prodotto un impatto positivo sulla questione degli esuberi per piloti e assistenti di volo. “Questa proposta non è accettabile perché non rientra nel mio mandato”, ha riferito il presidente della compagnia d’Oltralpe, Jean Cyrill Spinetta, il quale ha aggiunto di essere “contrario a livello personale”. Tuttavia, Spinetta ha detto che presenterà la proposta dei sindacati al consiglio di amministrazione del suo gruppo, ma dubita che verrà accettata, “perché ci vorranno molti mesi di lavoro e riflessione e questo Alitalia non lo può sostenere. I problemi vanno affrontati oggi”. “Questa azienda ha addosso una maledizione: soltanto un esorcista può salvarla”, avrebbe affermato, secondo fonti sindacali, il numero uno di Alitalia, Maurizio Prato, dopo la rottura della trattativa con Air France. Intanto, proseguono le proteste contro gli esuberi: nel pomeriggio i lavoratori Atitech hanno occupato la pista dell’aeroporto di Capodichino (Napoli).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico