Home

Champions, Manchester stregata per la Roma

Alex Ferguson allenatore dei red evilsLa Roma esce a testa alta dalla Champions League eliminata ai quarti dal Manchester United. Decide un colpo di testa di Tevez nella ripresa. Ferguson snobba la Roma, lasciando in panchina Rooney, Ronaldo e Scholes, dando spazio alla seconde linee.

Solo uno strepitoso Doni tiene a galla una barca che fa acqua da tutte le parti. In sequenza Park, Tevez, Hargreaves e Giggs si ritrovano il pallone per il vantaggio ma tra mira sbagliata e interventi super del portiere brasiliano, il punteggio resta inchiodato sullo 0-0. al 29’ però l’occasione che ti capita un asola volta nella vita: rigore per la Roma per fallo di Ferdinand su Mancini. Parte De Rossi, ma calcia sopra la traversa, spegnendo così i possibili sogni di rimonta. Nella ripresa, arrivava lo spunto di Tevez, con una deviazione bassa di testa che chiude i giochi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico