Gricignano

Lettieri candidato alle Regionali?

Andrea LettieriGRICIGNANO. Accantonate le elezioni politiche, adesso si pensa a quelle regionali e provinciali. Anche se il 2010 sembra lontano, è noto che la preparazione all’appuntamento elettorale mobilita gli attori della scena politica con un certo anticipo.

Ed è proprio questo tipo di fermento che si nota, negli ultimi giorni, proprio nei “luoghi” votati al cambiamento, Provincia di Caserta e Regione Campania appunto. In particolare qualche novità dovrebbe arrivare da Gricignano. Il sindaco Andrea Lettieri, attuale assessore ai Lavori pubblici in Provincia in quota Pd, sembrerebbe essere stato indicato quale possibile candidato alla Regione. Contattato telefonicamente il primo cittadino non si è esposto e ha evitato di dare risposte sull’argomento, ma se è vero il detto “silenzio è assenso” allora potrebbe apparire logico ritenere fondata questa ipotesi che, al momento, è solo un’indiscrezione. La candidatura di Lettieri alla Regione potrebbe rappresentare una sorta di distensione nei rapporti interni al Pd. Sebbene l’assessore sia presente in Provincia dal 2000, prima come consigliere della Margherita e poi come assessore del Pd, pare che le complicazioni intervenute nel suo gruppo, proprio in Provincia, abbiano provocato qualche piccola delusione nel sindaco. Il vivere la frattura dall’interno del parlamentino provinciale e il sentire lo stridore anche a livello comunale, nella competizione elettorale a Sant’Arpino che lo ha visto schierarsi al fianco del nipote Di Santo (attuale sindaco del comune), contrapposto all’unico candidato che si è presentato alle amministrative con il simbolo del Pd, avrà posto l’assessore in una situazione di riflessione. Ma lo stesso, con toni sicuri, afferma: “Adesso è ancora il momento di pensare al mio mandato di sindaco di Gricignano e di assessore Provinciale. Due ruoli, questi, afferma il sindaco, che io ho il dovere e l’onore nonché la voglia e l’entusiasmo di portare fino in fondo per dare quelle risposte ai cittadini, agli elettori e ai vertici del partito che mi hanno dato fiducia ed hanno creduto nelle mie potenzialità gestionali. Questo è il mio incarico e questo adesso voglio fare. Il futuro si basa anche sul risultato che otterrò in questo presente”.

dal Corriere di Caserta, lunedì 27.04.08 (di Luisa Conte)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico