Gricignano

Elezioni, Gricignano “tiene” sull”affluenza

seggio elettoraleGRICIGNANO. Si attesta attorno al 73% l’affluenza ai seggi elettorali di Gricignano per le elezioni Politiche. Lieve calo, dunque, rispetto al 2006, quando votarono il 77% degli aventi diritto.

Con le nostre telecamere ci siamo recati alla scuola primaria “Santagata”, dove sono allestiti i seggi, incontrando numerosi esponenti e rappresentanti di lista dei vari partiti in competizione.

Gricignano – In giro per i seggi

Ognuno appare fiducioso e punta a confermare, se non aumentare, il risultato conseguito alle Politiche del 2006. In quell’occasione, per quanto riguarda la Camera, su un totale di 5031 voti validi, l’allota Casa delle Libertà (Fi, An, Udc, Lega) di Berlusconi ottenne il 54,3% (2736 voti) mentre l’Unione di Prodi il 45,3% (2281). Al Senato, invece, su un totale di 4176 voti validi, la Cdl conseguì il 55,1% (2303 voti) mentre l’Unione il 43,2% (1807). Determinante fu la grande performance di Forza Italia che ottenne 1621 voti alla Camera (32,2%) e 1353 al Senato (32,3). E, sempre nell’ambito del centrodestra, buoni i risultati ci furono per Alleanza Nazionale, con l’11,7% alla Camera (591 voti) e l’11,8 al Senato (496), e l’Udc con il 6,4% alla Camera (324) il 6,9% al Senato (291) mentre più distanti la lista Dc/Psi (1,6%-1,4%) e Alternativa Sociale di Mussolini (0,9% entrambi). Per il centrosinistra, netta fu la prevalenza alla Camera della lista dell’Ulivo con 1617 voti (32,1%) mentre al Senato i singoli partiti dei Ds e della Margherita conseguirono rispettivamente il 10,3% (434 voti) e il 16,9% (709). Ma la grande sorpresa fu Rifondazione Comunista che, pur in assenza di una sezione e di rappresentanti a Gricignano (come ancora oggi), raggiunse alla Camera il 3,8% (194 voti) e addirittura il 5% al Senato (209). Deludente fu l’Udeur (non presente alle Politiche 2008) con il 2,3 alla Camera (119 voti) e il 3,3 al Senato (140), così come la Rosa nel Pugno (Sdi/Radicali) con l’1,8 (93 voti) e l’1,7 (73). Non andarono male anche altri partiti non rappresentati a Gricignano, come la lista Di Pietro con l’1,4% (75 voti) e il 2,4 (104), e l’accoppiata Comunisti Italiani/Verdi che al Senato, congiunti nella lista “Insieme per l’Unione”, raggiunsero l’1,9 (81) mentre alla Camera presero singolarmente l’1,7 (87) e l’1% (51). Interessanti, infine, i 43 voti (1%) che furono ottenuti al Senato dal Partito Comunista Marxista-Leninista (non collegato a nessuno dei due poli e non presente alla Camera) e i pochi (15) ma curiosi voti racimolati dalla Lega Nord. L’affluenza alle urne, come dicevamo all’inizio, fu del 77% (5247 su un totale di 6812 aventi diritto).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico