Esteri

Iraq, 42 studenti sequestrati e liberati in poche ore

 IRAQ. Sequestro lampo nel nord dell’Iraq. Stamani un gruppo di una quarantina di studenti universitari è stato preso in ostaggio vicino a Mosul, circa 300 chilometri a nordovest di Baghdad.

I giovani viaggiavano su due bus quando un commando armato li ha fermati. Uno degli automezzi è riuscito a fuggire, il secondo, dove vi erano a bordo 42 studenti maschi, è stato bloccato e sequestrato. Si sono immediatamente mobilitate le forze di sicurezza irachene che, nel giro di qualche ora, hanno intercettato il bus e sono riuscite a liberare gli studenti.

Intanto, continuano i raid aerei delle forze americane su Sadr City, che ieri hanno provocato la morte di nove persone. Nel quartiere roccaforte sciita di Baghdad sono in corso scontri tra miliziani e truppe americane.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico