Esteri

Bambini tentano sequestro della loro maestra

maestraNEW YORK. Una classe davvero “compatta” quella di una scuola elementare di Waycross, in Georgia. Un piano a dir poco assurdo quello messo a punto da nove bambini americani: avevano intenzione dirapire la loro maestra per vendicare un amichetto che aveva ricevuto una notaper indisciplina.

Il loro obiettivo era legare la donna e tapparle la bocca con il nastro adesivo e tramortirla con un fermacarte. Fortunatamente gli agenti hanno bloccato un minore, reo di aver portato un’arma a scuola. La polizia ha scoperto il “complotto” quasi per caso e, commentando l’episodio, il capo della polizia di Waycross, Tony Tanner, ha affermato che non era affatto da escludere che la maestra potesse anche essere uccisa: “Non ho sentito nessuno tra i bambini dire che la maestra doveva essere uccisa, ma e se fosse successo in modo accidentale? Perchè di una cosa sono certo: il piano era stato progettato in ogni dettaglio, se non fossimo intervenuti lo avrebbero eseguito”. La polizia, dopo una breve perquisizione, ha trovato un paio di manette, un rotolo di nastro adesivo, materiale per pulire eventuali tracce dopo il rapimento, stoffa per coprire le finestre in modo che nessuno potesse vedere da fuori cosa stava succedendo. Gli studenti rischiano ora l’espulsione nonché accuse penali al termine delle indagini.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico