Cesa

Pdl: “Grande soddisfazione, De Angelis si deve dimettere”

PdlCESA. Riceviamo e pubblichiamo una nota del circolo del Pdl cesano in merito al risultato delle elezioni politiche.

“La grande vittoria del Pdl a livello nazionale ha trovato una sorprendente conferma anche a livello locale. A Cesa, dove i disastri della gestione della sinistra sono evidenti e continuano a perpetrarsi a tutto svantaggio dei cittadini, il risultato è stato davvero sbalorditivo. Al Popolo delle Libertà vanno rispettivamente 1738 voti per il Senatoe 2104 per la Camera. IlPd al quale incautamente ha aderito in sindaco De Angelis negli ultimi giorni, ha riportato un risultato a dir poco imbarazzante: 949 voti al Senato e 1107 alla Camera. Il Pdl ha quindi doppiato il Pd. E’ la vittoria di chi ha sempre creduto in un progetto, di chi ha lavorato per lo stesso e ancora continuerà a farlo. Grande è la soddisfazione dei dirigenti del PDL come Stella Guarino, coordinatrice di Fi, Giovanni Romeo, presidente di An, Mimmo Migliaccio, Mirella Frippa e Pino Sarpo, tutti componenti dell’assise comunale, che hanno dichiarato: “Un ringraziamento particolare va fatto alla cittadinanza di Cesa che ha creduto nel Pdl, dando la loro fiducia che sicuramente non verrà tradita. Inoltre affermano i due dirigenti del PDL, questa è la dimostrazione che esiste in gruppo forte e coeso che mette in prima fila ideali e valori, e non i propri interessi”. Forte entusiasmo si respira anche tra i giovani guidati da Carmine Alma: “E’ un risultato che premia il lungo ed estenuante lavoro di un gruppo. Ringrazio tutti i giovani militanti che con me e più di me si sono prodigati per raggiungere un risultato tanto importante. E’ un risultato che ridimensiona fortemente il Pd in città che ha tra le sue fila oltre al consigliere provinciale Fiorillo, anche il sindaco De Angelis. La scelta di quest’ultimo di appoggiare il Pd si è rivelata un grosso errore ed uno smacco che coinvolge tutta la classe dirigente locale. Una verifica è obbligatoria. Le dimissioni – conclude Alma – sarebbero un atto di coerenza politica e di civiltà verso i cittadini di Cesa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico