Cesa

Alma (Ag): “La richiesta di dimissioni era una provocazione”

Carmine AlmaCESA. Il presidente di Azione Giovani Carmine Alma chiarisce, con una nota, le proprie esternazioni relative alla richiesta di dimissioni del sindaco dopo il grande risultato conseguito dal Pdl alle Politiche.

“Vorrei dire a tutti coloro che si sono scandalizzati e offesi per queste mie parole che, ovviamente, chiedere le dimissioni del sindaco era ed è una provocazione. Noi non abbiamo le pretese di giudicare le persone, infatti, questa è una critica verso una scelta, quella fatta dal sindaco, di appoggiare il Partito Democratico. Detto questo, è chiaro che il risultato elettorale locale è figlio di una campagna nazionale, però penso che una piccolissima parte è dovuta anche al nostro impegno, che non è stato certamente quello di andare nelle case della gente. Inoltre questo modo di fare politica da me non è stato mai condiviso, ma è stato quello di fare nel nostro piccolo una campagna elettorale che potesse in qualche modo spostare una piccolissima quantità di voti. Quindi, come vedete, siamo consapevoli dei nostri limiti e che si deve crescere in tutto, infatti alle ultime elezioni comunali non siamo stati brillantissimi, ma permetteteci di essere consapevoli anche della nostra forza che consiste in un gruppo di giovani ragazzi che mettono tutto il loro impegno nelle cose che fanno”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico