Caserta

Tabacco, politici incontrano la Filiera

 CASERTA. La Inteburley – organismo interprofessionale del tabacco Burley – ha organizzato per martedì 8 aprile, alle ore 16, presso l’hotel Crowne Plaza di Caserta, una giornata di riflessione e di confronto con i candidati campani alle prossime elezioni politiche.

Il Tema

Negli ultimi due anni, la applicazione della recente riforma della politica agricola comunitaria, con la introduzione dei premi cosiddetti “disaccoppiati” dalla produzione tabacchicola, ha avuto come effetto la riduzione del 50 % della produzione tabacchicola regionale, e la contemporanea riduzione delle aziende operanti, con l”abbandono delle superfici agricole. Le ricadute in termini occupazionali sono del tutto evidenti, così come la contrazione della produzione agricola regionale, prima esportatrice europea. Non va inoltre trascurato che la riduzione della produzione avvenuta negli utlimi due anni ha di fatto trasferito risorse finanziarie comunitarie, generate dai tabacchicoltori campani, verso altre regioni italiane, con evidenti perdite di risorse per la nostra regione, già più volte penalizzata.

Le Rivendicazioni

Il mantenimento degli aiuti comunitari diretti alla produzione tabacchicola (almeno sino al 2013) è lo strumento politico unico ed utile a garantire la sopravvivenza della filiera tabacchicola nella nostra regione.

All”incontro saranno presenti numerosi candidati dei diversi schieramenti politici rappresentanti il territorio campano, tra i quali vale la pena citare l’onorevole Buonfiglio (già presidente Agea) e l’assessore Regionale alle attività produttive Cozzolino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico