Caserta

Sviluppo sostenibile, dibattito di Fare Ambiente

Fare AmbienteCASERTA. “Le strategie ambientali nella Regione Campania. Modelli di sviluppo sostenibile”. Questo è il tema del dibattito organizzato a Caserta da ‘Fare Ambiente’, il movimento ecologista europeo, presieduto dal professor Vincenzo Pepe, Docente di Diritto dell’Ambiente alla Seconda Università degli Studi di Napoli.

L’incontro si terrà oggi, giovedì 3 aprile, alle ore 19, presso il Grand Hotel Vanvitelli. Al dibattito pubblico saranno presenti politici, amministratori e simpatizzanti del movimento. Per l’occasione sarà presentato il direttivo regionale di Fare Ambiente. Un movimento che seppur giovane, non ha ancora spento la prima candelina, in pochi mesi è diventato, sui temi ambientali, un punto di riferimento per tutti i moderati, soprattutto in Campania e in particolare nel Casertano dove ha inaugurato tantissimi laboratori, pieni di ragazzi con tanta voglia di fare e stufi di una politica ambientale esausta e priva di spiragli. Giovani di buona volontà che si muovono e puntano a sensibilizzare la gente sulla salvaguardia delle risorse ambientali con serietà in un’ottica di ‘Fare’ e non solo di protestare. Non a caso, Fare Ambiente nasce come movimento per la politica del fare, secondo una filosofia che riscopra i valori essenziali del vivere civile, dove lo sviluppo economico e sociale si deve coniugare con la tutela dell’ambiente. Insomma, un movimento realista, contrario ad ogni fondamentalismo, che dice basta ai no o ai veti a priori che per difendere un’idea ecologista finiscono per essere contro l’ambiente, deturpandolo e rovinandolo irrimediabilmente. Intanto, questa sera, Fare Ambiente porterà a Caserta alcune esperienze positive in tema ambientale, modelli di sviluppo sostenibili già attuati in alcune comunità e che possono essere di riferimento per tutti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico