Caserta

Lotta per la preferenza: l”Udc torna con i gazebi

Domenico ZinziCASERTA. Domani, domenica 6 aprile proseguirà la raccolta firme per la proposta dell’onorevole Domenico Zinzi, riguardante la proposta di Legge per la reintroduzione della preferenza alle elezioni politiche.

Dopo il successo che l’iniziativa ha riscosso sette giorni fa con i gazebo, allestisti in più di 30 comuni, e che ha già consentito la raccolta di migliaia di adesioni, il comitato organizzatore coordinato da Franco De Michele ha predisposto per domenica l’aumento del numero dei gazebo dislocati questa volta in più di quaranta comuni per la raccolta di consensi all’iniziativa della quale l’onorevole Zinzi si ritiene soddisfatto per il notevole riscontro dei tanti cittadini che hanno apposto la proparia firma aderendo indipendentemente dalla “colorazione” politica alla proposta da lui lanciata qualche settimana fa. Tra gli altri promotori ricordiamo, il prof.- Antonio Grella già Rettore Sun, il prof. Franco Roperto Preside della Facoltà di Veterinaria, i dott. Nicola Miraglia e Filippo Ferrucci Magistrati, il dott. Carlo Cicala Presidente dell”Unione Industriali, il dott. Tommaso De Simone Presidente Coldiretti, il dott. Franco Mascia Presidente Ordine Medici, il dott. Ferdianndo Foglia Presidente Ordine Farmacisti, i proff. Raffaele Picaro, Maria Luisa Chirico, Lucia Monaco, Giuseppe Infante e Alberto Coppola docenti universitari, gli on. avv.ti Alfonso Martucci e Ferdinando De Franciscis, l”avv. Elio Sticco Presidente Ordine Avvocati. L’iniziativa di Zinzi, che intende reintrodurre la preferenza, è la testimonianza di una volontà forte e decisa di far scegliere agli elettori chi li deve rappresentare in Parlamento.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Processo "Carburanti": assolti Nicola Cosentino e fratelli - https://t.co/0sGnr996Cu

Come uscire dalla crisi economica: l'ex governatore di Bankitalia Antonio Fazio a Castel Volturno - https://t.co/IiSypTwMdJ

La "Salsiccia del Re" di Casapulla incontra il Vino Asprinio di Cesa nel segno dei Borbone - https://t.co/RoloBLtGP9

Sant'Antonio Abate, rapinano supermercato: arrestati da carabinieri e poliziotto libero dal servizio - https://t.co/9SqRE2gr8c

Condividi con un amico