Caserta

“La strana storia di Romeo e Giulietta”

 CASERTA. Officina Teatro presenta “La strana storia di Romeo e Giulietta”, sabato 26 aprile, ore 21, e domenica 27, ore 19, presso il teatro di viale degli Antichi Platani 28, a San Leucio. Personaggi di una favola scritta all’istante da un autore che non rivede gli errori del passato.

Personaggi del teatro classico, come Romeo e Giulietta, in compagnia di Amleto o di zio Dante e zia Beatrice, che ironizzano sulla tragedia shakesperiana con linguaggi e riferimenti completamente attuali. Una Giulietta decisamente “mascolina” e maliziosa, lontana dai canoni romanzeschi e senz’altro più vicina all’attuale temperamento della donna degli anni 2000, e un Romeo disoccupato in attesa di una notte d’amore con la sua amata sono i protagonisti di questa storia, a tratti paradossale e al quanto bizzarra. Giovani protagonisti innamorati che faranno di tutto per sposarsi e ingannare Don Salvatore Capuleti, padre di Giulietta in disaccordo al matrimonio dei due giovani: sono loro gli eroi di questo spettacolo che è un crescendo di risate. Un testo che Sergio Del Prete aveva pensato, in origine, come un semplice sketch che dovesse durare solamente quindici minuti e che adesso, invece, si prolunga per più di un’ora con l’inserimento di vari personaggi che difficilmente si possono trovare nel testo originale di W.Shakepeare. Uno spettacolo semplice, dove la graffiante comicità rispecchia la filosofia di vita di questa giovane compagnia che lavora con grande dedizione convinta del fatto che attualmente la semplicità sta diventando la cosa più difficile da mettere in scena. Uno spettacolo comico e brillante interrotto da una Giulietta che non sempre è entusiasta del suo ruolo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico