Caserta

Allarme buio, Cerreto interroga Ciontoli

Marco CerretoCASERTA. Marco Cerreto, vice capogruppo di Alleanza Nazionale, ha prodotto un’interrogazione con richiesta di risposta scritta all’assessore Antonio Ciontoli.

Il motivo dell’interrogazione è la mancanza di illuminazione per strade della città come ad esempio via Picazio e Via Passionisti, ed altre strade, “ad oggi sono scarsamente illuminate – afferma Cerreto – con grave danno sia per i residenti che in passato avevano richiesto un ammodernamento della pubblica illuminazione alla quale l’amministrazione comunale ha ottemperato, ma con il risultato di sostituire lampioni con scarsa potenza di modo che oggi ci sono lampioni più moderni ma dotati di una illuminazione tanto scarsa che a stento si riesce a vedere, il tutto in un momento in cui stanno aumentando anche i reati di microcriminalità ed i furti in appartamento”. Cerreto aggiunge: “Stiamo assistendo ad una recrudescenza dei fenomeni di microcriminalità anche al centro di Caserta e al di là di tale deprecabile fenomeno che purtroppo è presente ovunque anche, come si e’ visto in questo fine settimana nella capitale, ed al di là delle riflessioni serie che occorre fare sul fattore sicurezza, tema su cui Alleanza Nazionale incentra la sua azione politica, un’amministrazione seria non dovrebbe far mancare l’illuminazione pubblica che i residenti dovrebbero ricevere innanzitutto come residenti e poi come contribuenti. Ma a Caserta l’amministrazione sostituisce i lampioni pubblici per poi ottenere il risultato che questi lampioni non illuminano a dovere sia in via Picazio che in tante altre strade della zona stazione centrale e di via Verdi dove l’illuminazione manca del tutto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico