Carinaro

L”associazione Insieme attacca la giunta Masi

Municipio di CarinaroCARINARO. Particolarmente severa la critica di “Insieme”, neocostituita associazione politico-culturale di Carinaro nei confronti dell’amministrazione guidata dal sindaco Mario Masi.

Già nel corso della presentazione del sodalizio ai carinaresi, avvenuta sabato sera in via Campo, i membri del comitato promotore, ad iniziare dal presidente Domenico D’Agostino, non si sono risparmiati nell’indicare in un supposto stallo amministrativo la fonte dei mali della cittadina dell’Agro. “Carinaro da troppo tempo è un paese non amministrato. – sostengono i promotori di Insieme – Si sente forte l’esigenza di un cambiamento. Questioni fondamentali per il rilancio e lo sviluppo economico della nostra comunità, quali quelle che riguardano il Prg, la zona pip, la zona industriale e le aree commerciali sono state disattese. Noi di Insieme, invece, riteniamo che queste problematiche siano le questioni da cui partire con una seria azione amministrativa ,rispetto alla quale ci proponiamo come interpreti e fautori, insieme a quella parte viva della città. Non a caso Insieme è il nome che abbiamo ritenuto più idoneo per l’associazione che stiamo varando.” “Occorre lavorare insieme – afferma D’Agostino – per realizzare insieme un progetto arduo a cui crediamo profondamente. In tal senso, sarà nostra cura comunicarvi tutte le date delle riunioni in cui affronteremo le problematiche che investono Carinaro”. Non meno netti gli interventi succedutisi di altri esponenti del comitato promotore, quali Lello Sardo e Paolo Bracciano. Il primo ha denunciato quella che, a suo dire, è stata l’inconcludenza dell’amministrazione comunale, auspicando che gli assessori quanto prima rimettano le deleghe, dando così il segno della consapevolezza di quella fase di stagnazione, che, a dire dello stesso Sardo, Carinaro starebbe vivendo. Bracciano ha rimarcato come la mortificazione della classe imprenditoriale presente a Carinaro sia stato come un macigno posto sulla strada che conduce ad un vero rilancio economico ed ha auspicato che la prossima amministrazione coinvolga il tessuto economico presente a Carinaro in una dialettica aperta e costruttiva. Insomma, un esordio, quello di “Insieme”, grintoso e partecipato che fa intravedere bellicosi preparativi in vista di prossime elezioni comunali, in programma nel 2009.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico