Campania

San Nicola, Palumbo: “Non lascio l’Udeur”

Domenico PalumboSAN NICOLA LA STRADA (Caserta). Nella giornata di ieri avevano dato la notizia che, forse, l’attuale segretario cittadino dell’Udeur, Domenico Palumbo, sembrava propenso a lasciare la guida del partito.

Anche perché al telefono, ad una precisa domanda aveva, testualmente, affermato: “Non ho deciso ancora nulla, voglio prendermi una pausa di riflessione”. Ciò ci aveva indotto a credere che nel comune sentire di ciò che si dice in piazza e nei bar potesse contenere un pizzico di verità. Ora apprendiamo dalla viva voce dell’assessore al Corso Pubblico ed allo Sport nell’esecutivo del sindaco Angelo Antonio Pascariello, che non ha mai pensato, neppure lontanamente, di abbandonare la compagine dell’ex Guardasigilli Clemente Mastella. “Da quando ho letto l’articolo – ci ha detto un furioso Palumbo e con toni concitati e certamente poco urbani e civili – ho ricevuto decine di telefonate, non ti dico neppure da parte di chi (pensiamo forse si riferisse a Mastella, il numero uno, manco fosse l’Innominato di manzoniana memoria) ai quali ho detto che non lascerò mai l’Udeur”. Ci fa piacere pubblicare la precisazione e sottolineiamo la “dichiarazione di eterno amore al Partito di Mastella”, onorevole che ha subito una selvaggia gogna mediatica che, però, sono stati in molti a lasciare per altri lidi. L’onorevole Mastella può almeno essere tranquillo e dormire tra due guanciali per quanto riguarda l’assessore Palumbo, la sua lealtà e fedeltà sono a prova di bomba. Ci scusiamo con l’assessore Palumbo se gli abbiamo provocato un travaso di bile, non era nostra intenzione e ce ne scusiamo, ma anche egli piuttosto che aggredire le persone telefonicamente (avendo a fianco persone che possono poi testimoniare “il verbo” a tutti il popolo sannicolese) con un po’ di civiltà otterrebbe lo stesso risultato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico