Campania

San Nicola, ferma la raccolta umido: sindaco chiude due postazioni

 SAN NICOLA LA STRADA (Caserta). Il sindaco Angelo Antonio Pascariello, in considerazione della chiusura dell’impianto per lo smaltimento dell’umido di Avellino, si è visto costretto ad emettere l’ordinanza n. 39 del 18 aprile 2008 …

…con la quale stabilisce la chiusura temporanea delle due postazioni ecologiche, site in Via Fermi e Via D’Andrea, per i giorni di sabato 19 e lunedì 21 aprile, chiedendo di conferire i rifiuti esclusivamente presso i cassonetti stradali presenti sul territorio. “Nel chiedere scusa per questo provvedimento, subordinato alla chiusura del sito di stoccaggio, voglio ringraziare pubblicamente i miei concittadini – ha dichiarato il sindaco – per la collaborazione prestata in questo periodo che in maniera tangibile hanno contribuito affinché il Comune di San Nicola la Strada, a differenza di molti altri, riuscisse a superare la fase emergenziale legata alla raccolta rifiuti. Da martedì prossimo – ha aggiunto – le due postazioni riapriranno con opportuni accorgimenti tra cui la sostituzione dei cassoni scarrabili con cassonetti stradali, che saranno svuotati quotidianamente dalla Ditta Jacta Iacorossi. A tutti chiedo di continuare a credere e a servirsi delle due postazioni ecologiche che hanno consentito la notevole riduzione del quantitativo di rifiuti da sversare in discarica, consentendoci la pulizia delle strade rispetto ad altri centri a noi vicino. L’esperimento è riuscito e continuerà perché confido nella collaborazione dei cittadini che hanno capito che i rifiuti rappresentano una risorsa e non un peso”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico