Campania

San Nicola, Alan Improta alla volta di Shangai

Alan Giovanni ImprotaSAN NICOLA LA STRADA (Caserta). La permanenza in Italia del giovane Alan Giovanni Improta, figlio del dottor Bruno Improta, medico e dirigente della sezione di Forza Italia, è durata meno di 2 mesi.

Infatti, il giovane Alan era partito a settembre per Buenos Aires, dove fino a dicembre ha collaborato con la Camera di Commercio Italiana nella Repubblica Argentina il cui presidente è il famosissimo senatore Luigi Pallaro. Tornato in Italia per sostenere gli ultimi esami della sua carriera universitaria, Alan è subito partito per Shanghai in Cina, dove scriverà la sua tesi universitaria e frequenterà i corsi del Master Internazionale in Business Administration. Purtroppo, la situazione politica cinese lascia perplessi i genitori che vivono il momento con apprensione. Ricordiamo che l’arrivo del giovane sannicolese a Shanghai fa parte del progetto di collaborazione tra l’università Bocconi-Luiss-Fudan siglato dal precedente Governo. Raggiunto al telefono dopo 2 mesi di permanenza, Alan, che resterà a Shanghai fino ai primi di luglio ci ha detto: “Questo progetto è allo stesso tempo una grande occasione ed una sfida che sto affrontando insieme ai miei compagni della Luiss e della Bocconi. Oggi il futuro dell’economia mondiale si gioca in Cina, avere nel proprio bagaglio culturale un’esperienza del genere è considerato dalla maggior parte delle imprese un vero vantaggio competitivo. “Il primo contatto con Shanghai non è stato semplice – ha detto – ma ho preso subito confidenza con i miei nuovi compagni cinesi e ho iniziato a frequentare da subito anche un corso di cinese offertomi dal prestigioso Istituto di Cultura della Fudan University”. Alan Improta, studente presso la famosa e prestigiosa Luiss, Università di Economia di Roma, nel corso del 2005 ha partecipato e vinto alla grande una borsa di studio incardinata nel “Progetto Erasmus” ed scelse come meta il lontano Cile, per approfondire la sua conoscenza della lingua Spagnola. Insomma, il giovane Alan, dopo Londra, Cile, Argentina ed ora Cina, può essere considerato un vero cittadino del mondo. Inoltre, Alan, fondatore dell’associazione “I Giovani Liberali” a San Nicola La Strada manda un “in bocca al lupo” in vista delle prossime elezioni politiche ai suoi compagni delle sezioni di FI e An di Via XX Settembre.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico