Campania

San Nicola, 27enne arrestato per rapina su Viale Carlo III

carabinieriSAN NICOLA LA STRADA (Caserta). Prosegue incessante l’opera di controllo del territorio, da parte degli uomini del Comando Provinciale dei Carabinieri, diretti dal Colonnello Carmelo Burgio, già comandante del Reggimento Paracadutisti del Tuscania.

Martedì scorso è stato tratto in arresto Domenico Trombetta, di 27 anni, pregiudicato, residente a Marcianise. L’uomo, già molto noto alle Forze dell’Ordine, è un travestito che presta la sua attività lungo il Viale Carlo III, incrocio con la Motorizzazione civile. Il Trombetta è stato tratto in arresto per rapina e lesioni gravi. I militari dell’Arma lo accusano di avere rapinato la scorsa notte sul viale Carlo III^, in tenimento del territorio sannicolese, un uomo di 34 anni. Quest’ultimo ha denunziato di essere stato prima fermato, poi picchiato ed, infine, derubato della borsa contenente denaro e due telefonini cellulari. Grazie anche alle dettagliate indicazioni fornite dal derubato, i carabinieri, una decina di ore più tardi, hanno individuato Trombetta e lo hanno arrestato a casa sua a Marcianise. Parte del denaro ed i due telefonini sono stati ritrovati e restituiti al legittimo proprietario. Trombetta, dopo le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. Domenico Trombetta è già stato arrestato diverse volte proprio per la sua “cattiva abitudine” di derubare i propri clienti. Una volta è stato tratto in arresto anche dal Maresciallo Salvatore Bifano sempre per aver derubato e picchiato un cliente. In quella occasione venne arrestato insieme al trentenne Virgilio Illiano di Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l'istituto comprensivo "Santagata" pubblica l'annuario 2017-2018 - https://t.co/l8J24nPC7t

Aversa, Raphaela Lukudo madrina della Stranormanna 2018 - https://t.co/kfy1joOqwy

10 agosto, la Città di Aversa celebra la Festività di San Lorenzo - https://t.co/TYQYdWBtQr

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Condividi con un amico