Campania

San Marco, Gabriele Zitiello è il nuovo sindaco

Gabriele ZitielloSAN MARCO EVANGELISTA (Caserta). Hanno atteso 1865 giorni, cinque anni, con due anni bisestili in mezzo, ma ora sono riusciti a vendicare la sconfitta del 25 maggio 2003 e quei dieci voti che diedero la vittoria al centrodestra guidato dal dottor Vincenzo Zitiello.

Quei dieci voti chiedevano “vendetta” e così è stato con gli interessi. Gabriele Zitiello, l’uomo che i suoi stessi compagni comunisti non ritenevano essere in grado di battere il sindaco in carica per via della sua parentela, ha tenuto duro ed ha sconfitto non solo il centrodestra ma anche gli scettici compagni. Al termine di uno scrutinio giocato sul filo di lana, ma che non è masi stato in discussione, la lista n.2 “Unione per San Marco”, con il candidato sindaco Gabriele Zitiello, ha vinto con 2.121 voti, pari ad una percentuale del 51,096 per cento, mentre la lista nr. Uno del Popolo della Libertà, con il sindaco uscente ha ottenuto il 48,903 per cento, pari a 2.030 voti. Dunque, Gabriele Zitiello ha vinto con uno scarto di ben 91 voti di differenza. A fare la differenza è stato il consigliere uscente Gabriele Cicala con 418 voti, il più votato in assoluto. Nella passata tornata elettorale Cicala era nella lista del dottor Vincenzo Zitiello e risultò anche allora il più votato con oltre 300 preferenze. Volendo semplificare, Vincenzo Zitiello ha perso le elezioni nel momento in cui Gabriele Cicala lo lasciò per approdare nelle fila del centrosinistra. Il tutto perché chiedeva un maggior coinvolgimento dei partiti nella vita amministrativa della città. Ecco, di seguito le preferenze ottenute dai due schieramenti. Iniziamo con la lista numero due, quella che ha vinto le elezioni: Gabriele Cicala voti 418, Giovanni Carozza voti 119, Lorenzo D’Anna 121, Giuseppe De Filippo 108, Giuseppe Di Maio 154, Giovanni Vagliviello 132, Alessandro Grieco 123, Domenico Vagliviello 204, Maria Di Blasio, 91, Aniello Di Maio 111, Antonio Ferraiuolo (1961) 70, Antonio Ferraiuolo (1971) 75, Luigi Vitale 69, Donato Zitiello 70, Vincenzo Leone 48, Michele Del Prete 31. Popolo della Libertà: Vincenzo Zitiello (omonimo del sindaco uscente, già assessore all’Urbanistica) 254 voti, Antonio Di Filippo 205, Domenico Esordio 153, Domenico Sparaco 151, Arcangelo Carozza 138, Antonio Mastroianni 134, Luigi Cicala 129, Agostino Carozza 116, Enrico Barecchia 105, Luigi Carozza 88, Giuseppe Salzillo 91, Angelo Ciaramella 79, Giuseppe Del Prete 78, Vincenzo Grillo 51, Michele Mastroianni 51, Pasquale Cicala 37.

In virtù di questi punteggi ecco la composizione del nuovo Consiglio comunale: Gabriele Zitiello sindaco, undici consiglieri alla maggioranza: Gabriele Cicala, Giovanni Carozza, Antonio Ferraiuolo (1971), Giovanni Vagliviello, Maria Di Blasio, Alessandro Greco, Lorenzo D’Anna, Aniello Di Maio, Domenico Vagliviello, Giuseppe Di Maio, Giuseppe De Filippo. All’opposizione vanno cinque consiglieri: Vincenzo Zitiello in qualità di candidato sindaco del Popolo della Libertà, Vincenzo Zitiello (ex assessore), Antonio Di Filippo, Domenico Esordio e Domenico Sparaco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico