Campania

San Marco Evangelista, 65° anniversario degli ex Ds

DsSAN MARCO EVANGELISTA (Caserta). 1943-2008, cade quest’anno il sessantacinquesimo anniversario della nascita della sezione degli ex Comunisti, ex Democratici di Sinistra ed ora PD.

Non poteva esserci occasione più bella che il ritorno alla guida della città per festeggiare due belli appuntamenti: il sessantacinquesimo anniversario della nascita della sezione e la riconquista dello scranno di sindaco. La sezione dell’allora Partito Comunista Italiano venne fondata nel lontano 1943 su iniziativa di alcuni compagni, tra cui su tutti spicca l’impegno del primo segretario Giglio. La tradizione comunista ben presto divenne dominante a San Marco Evangelista tanto da fargli valere l’appellativo di isola rossa in una provincia in cui la Democrazia Cristiana dominava incontrastata. Le dure lotte politiche degli anni 50 caratterizzarono i primi anni di attività della sezione, divenendo una delle prime in assoluto di tutta la provincia per numero degli iscritti in proporzione agli abitanti. In quegli anni emersero figure politiche di grande carisma e dedizione al partito, tra cui Francesco ed Amalio Di Maio il cui ricordo è ancora vivo in quanti ebbero la fortuna di condividere con loro battaglie e conquiste. Dall’autonomia del comune di San Marco Evangelista nel 1977, il PCI ha sempre vinto le elezioni amministrative, raggiungendo percentuali molto al di sopra della media nazionale. Il passaggio da Partito Comunista Italiano a Partito Democratico della Sinistra fu notevolmente sofferto, ma non ci furono strascichi né adesioni a Rifondazione Comunista, che fece la sua comparsa a San Marco solo alcuni anni dopo. Sia nel 1990 che nel 1992, la ininterrotta striscia di governo subisce uno stop improvviso e la Democrazia Cristiana riesce per la prima volta nella storia cittadina a vincere le elezioni amministrative a San Marco. Esperienze che durano però solo pochi mesi e nel 1994, grazie anche ad una delle prime aggregazioni di quello che sarà il futuro Ulivo, il comune viene riconquistato ed anche le elezioni del 1998 vengono stravinte. Oggi, con le elezioni amministrative dello scorso 25 maggio, i DS hanno perso nuovamente la guida del paese, ma continuano a tenere viva la tradizione della sinistra sanmarchese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico