Campania

San Marco, Esercito preleva 30 tonnellate di rifiuti

esercito in azioneSAN MARCO EVANGELISTA (Caserta). Si è concluso venerdì scorso la raccolta dei rifiuti in città da parte degli uomini della task force Genio agli ordini del Colonnello Salvatore Carta, comandante del V° Reggimento Genio Guastatori incardinato nella Brigata “Sassari”.

Nel corso del servizio, i militari del nucleo comandato di servizio a San Marco Evangelista (nella fattispecie si tratta di un plotone di genieri del 5° Reggimento Genio Guastatori di Macomer), hanno raccolto oltre 30 tonnellate di spazzatura. È stata ripulita, in particolare, la traversa del Viale Carlo III^ vicina al Grand Hotel Vanvitelli, i cui rifiuti arrivavano sino alla strada. Esercito, dunque, non significa soltanto armi, guerra, ma significa aiuto concreto in favore delle popolazioni colpite da calamità naturali o non (come quella dell’emergenza rifiuti che è, invece, causata solo dalla stupidità dall’uomo e dei suoi governanti). Nel corso degli interventi, non c’è stato nessuno che si è lamentato per questo impiego non usuale degli uomini e delle donne dell’Esercito Italiano e con mezzi non particolarmente adatti al compito loro assegnato, anzi, ai militari i residenti hanno offerto il caffè e qualche genere di conforto, a testimonianza dell’affetto che gli italiani hanno nei confronti dell’Esercito. Le cronache di questi giorni ci segnalano con quanto spirito di sacrificio i nostri uomini si fanno carico delle varie esigenze, essendo abituati a lavorare nelle emergenze. E non risparmiano energie; ci sono giorni in cui i “genieri” dell’E.I. lavorano sino a ventiquattro ore continuamente e non si lamentano mai e non rilasciano alcuna intervista, ligi alla consegna dello Stato Maggiore dell’Esercito e del Commissario Delegato per l’Emergenza Rifiuti. “Voglio esprimere il mio più vivo apprezzamento per l’opera svolta dagli uomini dell’Esercito” – ha affermato il sindaco uscente di San Marco Evangelista, dottor Vincenzo Zitiello, che fra qualche giorno lascerà lo scranno di primo cittadino al vincitore delle elezioni amministrative, Gabriele Zitiello – “In questo particolare momento che tutta la Campania sta vivendo a causa dell’emergenza rifiuti, siamo particolarmente grati agli uomini ed alle donne dell’Esercito che concorrono silenziosamente e senza alcun clamore a liberarci dai rifiuti. Un grazie sincero da tutti i cittadini sanmarchesi”. Il Colonnello Carta è nato a Torino il 23 maggio 1964, dopo aver frequentato il 165° corso presso l’Accademia di Modena e la Scuola di applicazione di Torino, ha conseguito la Laurea in Scienze Strategiche ed il Master di 2° livello in Studi Internazionali e Strategico-Militari. Dopo la lunga trafila gerarchica sempre nelle fila del Genio, dal 5 ottobre del 2007 comanda il 5° Reggimento Genio Guastatori di stanza a Macomer.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico