Campania

Parete, la Sinistra domenica in piazza con Sodano

Tommaso SodanoPARETE (Caserta). Domenica 6 aprile, alle ore 18.30, in piazza Berlinguer, la Sinistra Arcobaleno illustrerà ai cittadini iniziative in materia di lavoro, ambiente e lotta alla camorra.

Saranno presenti i candidati al Senato e alla Camera: il senatore Tommaso Sodano, il professor Gianni Cerhia, il segretario provinciale dei Verdi Enzo Falco e la giovanissima Angela di Foggia. “Con chiarezza chiediamo il voto – spiega il responsabile della Sa, Raffaele Tessitore – a tutti quelli che non hanno rinunciato ad essere di Sinistra perchè con chiarezza affermiamo, oggi più che mai, che c’è bisogno di una Sinistra che stia dalla parte dei lavoratori,chiedendo con forza il superamento della legge Biagi che, con la scusa della flessibilità ha introdotto il precariato. Proprio in questi giorni i lavoratori del Carrefour di Capodrise stanno vivendo sulla propria pelle gli effetti di quella legge. 78 lavoratori sono stati infatti licenziati con la giustificazione di una riduzione dei profitti da parte dell’azienda e, quindi, deve affrontare una ristrutturazione. Ristrutturazione equivale a taglio del personale. Sarebbe bello chiedere in questo caso a Veltroni se il suo candidato Calearo sta dalla parte dei lavoratori o dell’azienda? La risposta è scontata ed è l’azienda. Per noi il lavoro resta un mezzo dignitoso di riscatto sociale e non un ricatto a cui sottostare per non essere licenziati. Altro tema centrale della nostra campagna elettorale – aggiunge Tessitore – è l’ambiente. Infatti qualsiasi modello di sviluppo si voglia supportare non può prescindere dalla salvaguardia ambientale, sembra in realtà scontato, eppure, mentre i grandi paesi capitalistici come gli Usa bocciano la costruzione di nuovi inceneritori, in Italia li finanziamo con i fondi del Cip 6 che tutti paghiamo attraverso la bolletta dell’Enel. Invece, gli stessi, dovrebbero servire per finanziare le energie pulite come l’eolico o il fotovoltaico. Il terso punto – conclude l’esponente di Sa – è la lotta alla camorra e in generale a tutte le mafie, un argomento cruciale per il Sud e non solo. Va sottolineato che non tutti i partiti possono affrontare questa questione visto che molti, da Pdl a Udc, senza escludere il Pd, presentano nelle loro liste indagati o addirittura condannati per mafia. Proprio per questo abbiamo voluto la presenza del senatore Sodano, tra i primi a portare alla luce il pentolone delle ecomafie, in virtù delle sue battaglie è continuamente minacciato dai clan malavitosi. Sarà inoltre possibile, durante il dibattito, rivolgere ai candidati domande dirette, visto che l’iniziativa sarà strutturata come un’intervista dibattito”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico