Campania

Napoli, Moretto (An) denuncia disservizi al Cardarelli

Vincenzo Moretto NAPOLI. “Denunciato all’ospedale Cardarelli l’ennesimo episodio di cattiva gestione della cosa pubblica, ma, come sempre, tutto finisce nell’oblio e nessuno paga”. Lo rende noto il consigliere comunale di Napoli, Vincenzo Moretto di Alleanza Nazionale.

“Molte persone si sono lamentate del fatto che nel più grande ospedale del Mezzogiorno il servizio di raccolta delle lenzuola, da parte dell’azienda che ha vinto l’appalto da milioni di euro, avviene con molto ritardo per cui sacchi pieni di lenzuola sporca rimangono alla merce di tutti, animali compresi. Il fatto è che al Cardarelli gli appalti sono molti, quelli per la guardiania, per il portierato, per le molte imprese di pulizia, e chi più ne ha più ne metta. In mezzo a tanti appalti – ha aggiunto Moretto – non c’è nessuno che controlli veramente che ciascuno di questi faccia sul serio e per bene, il proprio lavoro. La raccolta della lenzuola deve avvenire con la precisione di un orologio svizzero. Appena tolte dai letti, le lenzuola vanno messe nei sacchi e spedite sui camion della ditta che ha vinto l’appalto. Sono troppe le cause che influiscono negativamente sul lavoro diuturno di migliaia di addetti e fanno del Cardarelli l’esempio della malasanità campana. Questo è l’ennesimo regalo della Sanità regionale che ha dato soldi a pioggia e poi chiude le Guardie Mediche. Ma il prossimo 15 aprile, se i napoletani voteranno in massa per il Popolo della Libertà, il Governatore Bassolino non avrà più alibi per rimandare le dimissioni, se ne deve andare subito”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico