Campania

Lusciano, la Casa Famiglia Mamre accoglie nuovi bisognosi

Casa-FamigliaLUSCIANO (Caserta). Nella “Casa Famiglia Mamre”, nuove famiglie affidatarie si preparano ad accogliere un minore in difficoltà.

Con questo impegno si è concluso ieri il Convegno tenutosi nel palazzo Ducale di Lusciano dal titolo “Affido familiare: tutti i minori hanno diritto a vivere in una famiglia!” organizzato dalla Casa Famiglia Mamre di San Marcellino in collaborazione con il Consorzio Sinergie di Casal di Principe nell’ambito delle attività previste dai Servizi relativiall’area fondo per la natalità-legge 328/2000 III annualità, ovvero servizio di affido familiare, servizio di sostegno alla genitorialità e servizio di adozione familiare. “L’Amore moltiplica Amore”, così ha concluso il suo intervento Elena Pieretti, corresponsabile della Casa Famiglia Mamre, che ha sottolineato l’immensa ricchezza ricevuta in questi anni di accoglienza insieme al marito Salvatore Tessitore. E sono gia sei le coppie che hanno aderito al corso di formazione che sarà tenuto dagli operatori del Consorzio Sinergie proprio a San Marcellino nella Casa Famiglia Mamre. La Casa Famiglia aprirà le porte del “proprio salotto” a questa iniziativa, che va inserita nella sfera delle attività di promozione che da anni affianca il principale impegno della coppia residente, che è quello di accogliere minori, mettendo “Vita con Vita”. Per tutti gli interessati al corso è possibile dare la propria adesione agli operatori del Consorzio Sinergie presso gli sportelli comunali dell’Ambito C8 (Lusciano, Parete, San Cipriano di Aversa, San Marcellino, Trentola Ducenta, Villa di Briano e Villa Literno).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico