Napoli Prov.

Frattamaggiore, protesta un assistente sociale precario

Eugenio MaielloFRATTAMAGGIORE (Napoli). Una singolare protesta è stata inscenata al comune di Frattamaggiore giovedì 3 aprile da un lavoratore precario della pubblica amministrazione. Si tratta di Eugenio Maiello, 39 anni impegnato come Assistente Sociale, con contratto a termine, nell’abito 5 (L. 328/2000).

Maiello si è presentato con un vistoso cartello davanti alla porta dalla responsabile dell’Ufficio di Piano, in uno degli uffici del Comune di Frattamaggiore. Il lavoratore denuncia di essere oggetto di atteggiamenti vessatori da parte dei responsabili dell’ufficio, vessazioni che sono arrivate fino alla minaccia della risoluzione del contratto di lavoro. “In diverse occasioni – dichiara Maiello – ho manifestato alla responsabile dell’Ufficio di Piano, anche per iscritto la mia condizione, ma per tutta risposta ho ricevuto una lettera in cui mi si prospettava l’ipotesi della risoluzione del contratto di lavoro”. Sul posto sono giunti numerosi amministratori e il segretario della C.g.i.l., Domenico Giuliano, di fronte ai quali l’assistente sociale precario, ha illustrato i motivi della sua denuncia promettendo di continuare a oltranza nella protesta se non si sarebbe trovato un modo per risolvere la questione. Sulla vicenda si è pronunciato il deputato Prc – Sinistra Arcobaleno, Peppe De Cristofaro che intende promuovere una interrogazione parlamentare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico