Campania

Esercito, corso di ufficiali consulenti legali

generale di Corpo d’Armata Corrado Lauretta MADDALONI (Caserta). 192 anni ma non li dimostra. La Scuola di Amministrazione e Commissariato dell’Esercito rappresenta per la Forza Armata una delle pedine essenziali per il buon funzionamento amministrativo dell’Esercito Italiano.

La storia del Corpo risale al periodo degli Stati preunitari ed ha accompagnato di pari passo l’evoluzione e le gesta di tutti i Reparti dell’Esercito, soprattutto nei momenti più significativi. Nel corso di 192 anni non si è affievolita l’importanza della scuola, anzi, senza di essa non sarebbe possibile mantenere le migliaia di uomini impegnati nelle missioni di pace in Afghanistan come in Libano. Proprio per questo motivo, in maniera ciclica e continua, si svolgono corsi altamente professionali che specializzano gli ufficiali nel “buon governo” della res pubblica. Attualmente, presso la scuola è in atto l’11° Corso formativo per “Ufficiali consulenti legali”. Il corso ha preso l’avvio lo scorso 31 marzo e terminerà il 16 maggio prossimo con gli esami finali, il cui esito non è mai scontato. L’Esercito vuole sempre il massimo dai suoi uomini. L’obiettivo del corso è quello di far acquisire agli ufficiali frequentatori, che provengono da tutt’Italia e già in possesso di un “back round” culturale e professionale specifico, la capacità di fornire assistenza e consulenza amministrativa e legale a supporto delle decisioni dei Comandanti, nonché di operare presso gli Organi centrali e l’Area Operativa e Logistica dell’E.I. nell’ambito del servizio di consulenza in materia giuridico-legale della Forza Armata. Partecipano al corso 16 ufficiali provenienti da ogni parte d’Italia ed i docenti sono in parte professori della Facoltà di Giurisprudenza della S.U.N. di Santa Maria Capua Vetere, alti dirigenti della P.A. ed Alti Ufficiali. Fra i docenti della S.U.N. annoveriamo il prof. Clemente Di San Luca, il prof. Venditti, il prof. Corso, mentre fra gli altri docenti ci sono il Magistrato dott. Ceglie, lavv. Zaza d’Aulisio, il direttore Generale di ISPEDIFE dott. Nocella, il direttore generale di Commiservizi dott. Muras, l’avv. De Figueredo dell’Avvocatura di Stato, il generale di Corpo d’Armata Corrado Lauretta vice comandante logistico, il Generale Agricola, comandante della Scuola di Amministrazione e Commissariato, il Generale Benedetti, il Generale Coltrinari, il Generale Massarelli, il Generale Foccillo, il Generale Vilardo, il Generale Tortora, il Colonnello Carmelo Burgio, comandante provinciale dei Carabinieri, il Colonnello Mingiardi, comandante del 183° reggimento “Nembo” della Folgore. Il dottor Imposimato terrà una lezione il prossimo 6 maggio sulla “Legalità nelle Istituzioni”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Processo "Carburanti": assolti Nicola Cosentino e fratelli - https://t.co/0sGnr996Cu

Come uscire dalla crisi economica: l'ex governatore di Bankitalia Antonio Fazio a Castel Volturno - https://t.co/IiSypTwMdJ

La "Salsiccia del Re" di Casapulla incontra il Vino Asprinio di Cesa nel segno dei Borbone - https://t.co/RoloBLtGP9

Sant'Antonio Abate, rapinano supermercato: arrestati da carabinieri e poliziotto libero dal servizio - https://t.co/9SqRE2gr8c

Condividi con un amico