Pompei

A Pompei un Grande Fratello delle…mucche

Gf muccaPOMPEI (Napoli). Arriva il “reality show” che avrà per protagonisti circa 40 bovini, ripresi da una webcam sistemata nella stalla: le immagini del primo “Grande Fratello”, in cui le “star” sono le mucche, saranno trasmesse su un monitor sistemato in uno degli stand di “Sapori & Saperi”.

Si tratta della kermesse dedicata al patrimonio agro-alimentare della Campania in programma a Pompei, nella moderna e attrezzata area espositiva del Santuario, dal 24 al 27 aprile 2008. Nel corso dell’evento, inoltre, ampio spazio sarà dedicato alle carni e ai salumi prodotti dalla regione, come ad esempio la soppressata di Gioi nel Cilento, simboli delle tipicità locali. “Sapori & Saperi” ospiterà, dunque, una sorta di “reality show” in cui le protagoniste saranno soprattutto le mucche: una webcam sistemata all’interno della stalla, infatti, riprenderà la vita dei bovini che saranno così “spiati” nelle quotidiane operazioni di allevamento. Le “suggestive” immagini provenienti dalla stalla saranno poi trasmesse in tempo reale su un monitor sistemato presso lo stand “Martone e De Vizio” aziende vesuviane attive nel commercio di carni: il tutto avverrà ininterrottamente durante gli orari di apertura della fiera. Chiunque avrà l’opportunità, per una volta, di sbirciare quella che è “la vita all’interno della stalla”. “Vogliamo mostrare a tutti – spiega Giuseppe De Vizio, ideatore della singolare iniziativa – il nostro lavoro e i nostri metodi di allevamento del bestiame che garantiscono la qualità dei prodotti”. Ma lo stand “Martone e De Vizio” non sarà solo esposizione di carni italiane: gran finale di “Sapori & Saperi”, domenica 27 aprile, con una serata interamente dedicata alla degustazione di carni alla brace. Non saranno solo i bovini protagonisti della kermesse: spazio anche al “maiale italiano”, allevato dall’azienda agricola Treccani di Castiglione delle Stiviere (Mantova) e che l’azienda Martone di Santa Maria la Carità (Napoli) utilizza per la produzione di specialità certificate come pancetta, prosciutti, porchetta. Da anni esiste la stretta sinergia, legata alla qualità delle carni italiane, tra il salumificio Martone e l’azienda De Vizio di Torre Annunziata, attiva nell’acquisto e allevamento di bestiame. In mostra a “Sapori & Saperi” anche specialità del Cilento: la soppressata di Gioi, preparata con le carni pregiate del maiale dall’azienda “Salume del Cilento”, costituisce il prodotto più prestigioso tra i salumi prodotti a Gioi. È un insaccato particolare, costituito da una farcia piuttosto fine di carne magra, in cui viene posto un lardello centrale, con la sola aggiunta da sale e pepe. “Sapori & Saperi” è stata ideata e promossa dall’associazione Pompei Now, ed è patrocinata da: Provincia di Napoli, Regione Campania, Coldiretti Campania, associazione La Salle, Costiera dei Fiori, Asl Napoli 5, Parco Nazionale del Vesuvio, Città di Pompei, Santuario della Beata Vergine del Santo Rosario. Partner d’eccezione è Pompei Resort, azienda alberghiera moderna e funzionale attiva nel turismo di qualità. L’evento presenterà i prodotti agro-alimentari come un efficace strumento di marketing territoriale, favorendo l’incontro tra gli operatori ai vari livelli della filiera.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico