Aversa

Pallavolo, aversane a Salerno con obiettivo play off

Centro Santulli AVERSA. Ad un passo dalla conquista dei play off e ad un passo dal sogno di una intera stagione. E’ questo, in altre parole, il senso di queste giornate di vigilia alla gara esterna del Centro Santulli Aversa contro l’As Rota Ynglitaly Mercato San Severino (Salerno).

Per le ragazze di coach Montemurro, la sfida più difficile, la più determinante ed allo stesso tempo la più emozionante: nonostante arrivi con ancora quattro giornate da disputare, questa gara ha ovviamente l’aspetto di una vera e propria finale. L’accesso ai play off è concesso solamente ad una delle due compagini campane: una rincorsa all’obiettivo fatta a braccetto tra i due team, prima verso la vetta, sulla capolista Benevento, poi mettendo in scena un “face to face” che va avanti praticamente da metà stagione. Sul palazzetto dello sport della città salernitana, saranno puntati gli occhi dell’intero panorama pallavolistico italiano. Ma in casa Aversa c’è la tranquillità e l’allegria di sempre: Federica Pietrangeli si è ripresa dall’infortunio alla spalla di domenica scorsa, e per sabato sarà certamente in campo con le altre. Montemurro può fare affidamento sull’intero roster, che tra l’altro ha potuto testare con una amichevole tenuta ieri sera al Picentia di Pontecagnano contro la Cogemal: la sfida è finita in parità tra le due squadre (2-2) ma più che il risultato (poi concordato senza tie-break dalle due società), è stata l’occasione per i due allenatori di mettere a punto i rispettivi sestetti. Fattaccio e compagne hanno dimostrato ultimamente di esprimere un ottimo gioco sia difensivo che offensivo, con percentuali davvero eccezionali. In più Savostianova e Sollo negli attacchi e il duo CasilloVinaccia a muro possono davvero fare la differenza, ora come non mai. “E’ una partita determinante” ci dice Francesco Montemurro che continua: “Nelle scorse settimane abbiamo lavorato sotto il profilo tecnico e fisico proprio per arrivare preparati a questa sfida. Le ragazze ci credono”. Ed è proprio una delle atlete più in forma del momento, la centrale Luisa Casillo, a esprimere la sua gioia per “queste ultime importanti vittorie che hanno garantito una certa serenità alla squadra”. Alla Casillo non manca un pensiero per la sfida di sabato: “Siamo cariche e aspettiamo questa sfida da una vita, e arrivati a questo punto non cederemo così facilmente…Ce la metteremo tutta!”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico