Aversa

Il Comune incontra la Facoltà di Architettura

Facoltà di ArchitetturaAVERSA. Un tavolo Comune-Facoltà di Architettura per dare vita ad un connubio culturale che possa portare finalmente benefici alla città normanna.

Questo il risultato dell’incontro che, nella mattinata di oggi, la preside della facoltà Cettina Lenza ha avuto con i componenti delle commissioni consiliari istruzione e cultura (Alfonso Oliva, Carlo Amoroso, Stefano di Grazia, Francesca Marrandino, Francesco Gatto e Mimmo Rosato) accompagnati dall’assessore al ramo Lucio Romano. E’ stato proprio Rosato, consigliere della Sinistra, a proporre un tavolo di consultazione bilaterale: “Per il recupero delle relazioni tra i due enti con l’obiettivo di dare vita ad intese comuni su progetti di sviluppo della città. Non possiamo nascondere, oggi, che a quindici anni dall’istituzione delle due facoltà universitarie, Aversa non ha per nulla beneficiato della presenza dell’Ateneo, rappresentato con settori quali architettura ed ingegneria che, invece, ben avrebbero potuto incidere sullo sviluppo socio-urbanistico della città”. La mattinata presso la facoltà di via San Lorenzo, ospitata nel magnifico omonimo convento, era iniziata anche con un saluto del rettore della Seconda Università di Napoli Francesco Rossi, presente sul posto per altre incombenze. Successivamente l’incontro con la preside Lenza che ha evidenziato ai rappresentanti delle due commissioni universitarie alcuni problemi irrisolti nonostante reiterate richieste. Tra questi la sistemazione di un idoneo parcheggio, la rimozione di rifiuti che spesso vengono abbandonati lungo le mura perimetrali dell”ex convento benedettino e la concessione in comodato d’uso di un annesso giardino che la facoltà di architettura intende valorizzare. Anche per queste problematiche e per quante ne potranno sorgere in seguito è stato deciso, sempre su proposta del consigliere comunale di opposizione Mimmo Rosato, di dare vita ad un tavolo comune che porti alla risoluzione condivisa, attraverso una più proficua collaborazione, in tempi brevi.

“E’ stato un ottimo incontro– dichiara al termine della ‘giornata univesitaria’ il consigliere Alfonso Oliva, presidente della commissione comunale dedicata all’Università – ci siamo confrontati con i massimi esponenti universitari cittadini. Posso affermare tranquillamente che è stato un incontro proficuo. L’Amministrazione comunale e le commissioni faranno la sua parte per usufruire sempre maggiori servizi e più efficienti alle due facoltà cittadine con le quali dobbiamo creare un interscambio maggiore”. Soddisfatto anche l’assessore all’Università Lucio Romano: “Mai prima d’ora dieci consiglieri ed un assessore si erano recati all’interno di una delle due facoltà universitarie cittadine. Ciò significa che c’è voglia di creare una proficua collaborazione tra l’ente Comune e le Università”. “Quella di questa mattina – ha dichiarato la consigliera Francesca Marrandino presidente della Commissione cultura – rappresenta solo il primo dei numerosi incontri che nei prossimi mesi ci saranno tra le Istituzioni universitarie che insistono sul territorio cittadino e l’Amministrazione comunale. Le due sedi universitarie aversane rappresentano, infatti, in termini strutturali e culturali, un importante patrimonio alla cui valorizzazione deve essere rivolto l’impegno di chi gestisce la ‘res publica’. Consapevole ruolo ad esso affidato, pertanto, la Commissione Cultura ha da subito manifestato profondo entusiasmo per il progetto dell’assessore Romano teso ad istituire un tavolo permanente di confronto e collaborazione tra Università e Comune”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico