Aversa

Gestione parcheggi, due Ati in gara

parcheggio AVERSA. Sono state due le ditte, consorziate, che hanno partecipato al bando di gara per la “concessione dei servizi di gestione delle aree di sosta a pagamento senza custodia, della rimozione forzata dei veicoli con carro-gru e blocco dei veicoli tramite l’uso di bloccaruote nel territorio comunale” cui termine ultimo per la presentazione delle domande è scaduto lunedì 21 aprile.

Le ditte che hanno presentato domanda di partecipazione alla gara sono due associazioni temporanee di imprese. La commissione di gara ha avviato l’apertura delle buste relative alla documentazione amministrativa, verificando i requisiti soggettivi dei partecipanti. La Commissione ha poi rinviato i lavori al giorno lunedì 28 aprile, ore 15, per il seguito, ovvero, l’ammissione dei soggetti alla gara con la conseguente apertura delle ulteriori buste (offerta tecnica ed economica). Le ditte partecipanti sono: Associazione temporanea di imprese “Terzo millennio park” con sede in Napoli – “Officine del Sole” con sede in Casagiove e, Associazione temporanea di imprese “Consorzio Urbania” con sede in Torre del Greco (Napoli) – “Icaro Consorzio cooperative sociali onlus” con sede in Santa Maria Capua Vetere. La gara riguarda le gestione della sosta a pagamento e la rimozione e blocco (ganasce) dei veicoli in sosta vietata. Per un importo presunto di 1.080.000 euro per 5 anni. La Icaro è l’attuale detentrice del contratto di gestione delle aree di sosta,e si presenta questa volta al vaglio della Commissione in associazione con una ditta di Torre del Greco, questo, forse,per ovviare alle critiche sollevate sull’operato della stessa Icaro in questi ultimi mesi. Sembra infatti che la stessa ditta non abbia un solido rapporto con i dipendenti, che più volte hanno palesato la difficoltà di convivere con uno stato di precarietà continuo. La speranza dei cittadini aversani è che ci siano, comunque, più “regolari” in giro per le strade e meno loschi individui pronti ad estorcere monete agli automobilisti in sosta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico