Aversa

Dimissioni Ciaramella: un pesce d”aprile!

Domenico CiaramellaAVERSA. Un momento di goliardia pura che ha fatto tornare un po’ di sorriso in un mondo spesso reso cattivo da rivalità e confronti serrati.

Telefonate a non finire sia alla redazione che ai nostri telefoni. La politica aversana ha avuto un momento di follia. Più scaltri i nostri lettori che, almeno a prima vista, sembrerebbe che non siano cascati in un tentativo di “pesce d’aprile” molto verosimile. Infatti, quell’articolo sulle dimissioni irrevocabili di Ciaramella avrebbe potuto tranquillamente passare per vero, considerato l’attuale momento politico che la città attraversa. Ed è proprio per il bene di Aversa, invece, che ci auguriamo che Ciaramella possa contare su una maggioranza più coesa che abbia finalmente il tempo di pensare ai problemi reali della città e cercare di risolverli. Se così non sarà, nel prossimo futuro, allora sarà opportuno che Ciaramella trasformi in realtà questo “pesce d’aprile”. All’anno prossimo!

Leggi anche:

Ciaramella si dimette: “Non ho più una maggioranza” di Nicola Rosselli del 1/04/2008

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico