Aversa

Ciaramella: “La Giunta? Per il momento tutto tranquillo”

Domenico CiaramellaAVERSA. Giunta del sindaco ad Aversa ancora in acque tranquille. Tutti escludono fibrillazioni particolari, anche se comunque sanno che qualcosa dovrà accadere in tempi medio-brevi.

Non a caso il sindaco azzurro Mimmo Ciaramella ha dichiarato: “Al momento non vedo problemi particolari. Noi, come esecutivo, siamo impegnati nella redazione del bilancio. E’ compito della politica, invece, decidere cosa fare e quale soluzione trovare per giungere alla fine della consiliatura. Da parte mia sarò pronto ad ascoltarli quando me lo chiederanno”.

Getta acqua sul fuoco mai sopito anche il segretario cittadino di Forza Italia Nicola Golia che ha affermato: “La giunta tecnica noi di Forza Italia l’abbiamo voluta. E’ stata votata all’unanimità dalle forze di maggioranza. Insomma, è stata la politica a volere la giunta tecnica e la politica dovrà decidere se e quando se ne potrà fare a meno. Ad oggi, al di là delle solite voci di chi vorrebbe ci fosse risentimento, posso ribadire che non c’è assolutamente alcun malcontento tra i nostri consiglieri comunali”.

Domanda d’obbligo, poi, al segretario cittadino dell’Udc Cesario Liguori sulla permanenza del partito di Casini nella maggioranza nonostante le scelte effettuate a livello centrale. “Fino ad ora –afferma l’esponente della formazione politica centrista – l’Udc è ancora in maggioranza. Per noi non è cambiato assolutamente nulla rispetto al periodo precedente alle elezioni di domenica e lunedì scorso. In questo momento dobbiamo solo confrontarci sulle cose da fare per il bene della città”.

Ed in questo senso il primo cittadino conferma quanto già preannunziato prima della tornata elettorale: “Almeno una volta a settimana mi incontrerò con i rappresentanti delle forze politiche della coalizione per raccogliere gli indirizzi programmatici da attuare e per indicare cosa, invece, come esecutivo abbiamo varato. Questo per creare una comunicazione costante tra esecutivo e consiglieri comunali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico