Trentola Ducenta

“Porta Liburia” nei pressi dello svincolo della superstrada

TRENTOLA DUCENTA. Si completa, con la messa in bella vista di “Porta Liburia”, il concorso di idee per la sistemazione urbanistica degli ingressi alla città di Trentola Ducenta, con la creazione di un modello architettonico.

Porta LiburiaIl concorso vinto dalla coppia di giovani architetti Giuseppe Menale e Barbara Apa, dopo la sistemazione degli ingressi disposti su tutti gli “aditus” alla città, vede ora la realizzazione dell’ultima fatica, quella “Porta Liburia” che è stata posta all’accesso della città proprio all’uscita della superstrada, nei pressi del centro commerciale Jambo, nota come Strada dei Ponti della Valle che collega la cittadina aversana al resto delle grandi arterie di congiunzione con Napoli e Caserta, nonché le vie del mare. La struttura è sempre similare a quella delle altre porte già sistemate, una porta sgangherata a due ante, segno della vetustà ed usura volutamente resa tale con l’impiego dell’acciaio corten. Non ancora collocato il faro di riferimento che, come per le altre postazioni, dovrà illuminare la porta stessa. Stavolta la porta trova giusta collocazione in un costruendo spartitraffico, posto proprio a meglio delimitare la circolazione stradale dello svincolo di Trentola Ducenta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico