Trentola Ducenta

Abbattuto il divieto di accesso “fastidioso”

il divieto abbattutoTRENTOLA DUCENTA. Giace silenzioso ed inerme, all’incrocio tra via Santa Monica e via Messico, sotto la pioggia che batte insistente e senza pietà dalla prima mattinata.

Si tratta del segnale di divieto di accesso che “invitava” a deviare lungo via Messico e quindi via California per portarsi sull’affollatissima via Circumvallazione, verso il centro di Trentola Ducenta, quanti arrivavano dall’uscita della superstrada o dal lato Parete, ipermercati. Si, un semplice divieto. Ma che “fastidio” ha dato in tutto questo periodo, circa due anni di vita. In verità, all’inizio i cartelli di divieto erano due, posti ai lati della strada, ma il “gemello” sulla destra già era stato fatto “sparire” mesi fa. Vi avevamo segnalato, con un apposito articolo, della inciviltà dei motorizzati del luogo che, infischiandosene del divieto, continuavano indisturbati a percorrere via Santa Monica nei due sensi di marcia. Indisturbati perché difficilmente, ma molto difficilmente, Polizia Municipale, Carabinieri, Polizia Stradale o altre forze dell’ordine si interessavano ad elevare multe o anche minimamente a fare una “tirata di orecchi” ai tanti, anzi tantissimi che da sempre se ne fregano di questo ma praticamente di tutti i divieti della città. Oggi, finalmente, forse anche grazie alla nostra segnalazione, è arrivato un “eroe” liberatore delle masse sempre più popolate di delinquenti del quotidiano, e il tanto odiato segnale è stato buttato giù. Ora è al suolo in attesa che qualcuno lo rimetta in sesto, anche se già si era dovuto assistere alla sua caduta, ma da queste parti ci sono cose molto più importanti che rispettare uno “stupido ed inutile segnale”, qui la città cresce, si va di fretta e già il signor segnale è stato fortunato a non essere stato bersaglio di un paio di belle pallottole, anche quelle, a questa latitudine,sempre disponibili per la bisogna. Che tristezza!

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico