Succivo

Legambiente, parte il corso di giornalismo ambientale

Irene BenassiSUCCIVO. “Giornalisti naturalmente” è il corso di giornalismo ambientale che Legambiente Geofilos inaugura sabato 15 marzo presso la Casa delle Arti alle ore 10.30.

Il corso si terrà presso il Casale di Teverolaccio a Succivo dove verranno tenute le lezioni e i workshop organizzati da giornalisti e redattori di giornali locali, regionali e nazionali. Tra gli esperti ci saranno Raffaele Lupoli, già coordinatore di redazione de La Nuova Ecologia, il mensile di Legambiente, Peppe Ruggiero, regista, insieme a Esmeralda Calabria, Andrea D’Ambrosio del documentario “Biutiful Cauntri”, Raffaele del Giudice direttore di Legambiente Campania e protagonista del documentario “Biutiful Cauntri”, Irene Benassi giornalista di Rai Uno. Proprio Irene Benassi è stata ospitata ieri dal Circolo Legambiente per un incontro con gli studenti dell’Istituto VOLTFORM di Orta di Atella. La giornalista ha raccontato ai giovani studenti le ultime inchieste realizzate grazie al contributo della Legambiente e del Circolo Geofilos in particolare. “Il corso nasce dalla voglia di stimolare più persone possibili alle problematiche ambientali, – spiega Antonio Pascale presidente di Geofilos – come si sente da più parti ‘l’ambiente fa notizia’ ovvero, vivendo quotidianamente le varie emergenze, anche i cittadini meno attenti sono attratti dalle notizie legate alle problematiche ambientali che, specie in questi ultimi periodi, condizionano pesantemente la loro vita ed, in alcuni casi, la loro salute”. L’Associazione Geofilos pubblica il periodico “La vite & il pioppo”, un lavoro editoriale importante ed originale per il nostro territorio, che vede coinvolti, oltre ai giovani volontari, numerose personalità di spicco dell’Agro Atellano. Il Periodico ha raggiunto già i 15 numeri e ne sono state distribuite 25.000 copie. “Ci sono molte persone che hanno voglia di raccontarsi e di raccontare le loro impressioni e considerazioni sul tema che oggi ci sta più a cuore. A queste persone – conclude Pascale – è indirizzato il corso che stiamo organizzando”. Tutti gli interessati possono visionare il programma sul sito www.geofilos.org. Per iscriversi al corso bisogna compilare l’apposita domanda sul sito o inviare una e-mail all’indirizzo: formazione@geofilos.org.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico