Sant’Arpino

“Scrivi la Città”, concorso per racconti brevi

 SANT’ARPINO. “Scrivi la città”. E’ il titolo del concorso per racconti brevi promosso dall’Arci “Laboratorio Culturale” di Sant’Arpino.

Racconti che dovranno avere lunghezza massima di 10mila battute, spazi compresi. I testi dovranno essere inviati entro il 30 aprile alla mail arcisantarpino@libero.it . In palio la pubblicazione su un numero speciale di “Arcireport” (periodico nazionale dell’Arci). Inoltre, i migliori racconti saranno raccolti in un volume che sarà pubblicato nella collana “Euro (ex millelire)” di Stampa Alternativa. “Che ne dite? Ci tirate fuori qualcosa dal cassetto?! – affermano gli organizzatori – Il tema è libero potete parlarci di quello che volere: fermateci il mondo in ‘parole”, mentre ‘tutto scorre’”. Ogni partecipante dovrà inviare una breve autobiografia, potrà essere fantastica, in versi o nuvole, parole o canzoni. Sotto ogni racconto nel file dovranno essere specificati nome e cognome, numero di telefono, mail e autorizzazione ad Arcireport di utilizzare il testo in Creative Commons, con la seguente dicitura: “Questo racconto è rilasciato con la licenza Creative Commons “Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5”, consultabile all”indirizzo http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/deed.it Pertanto questo racconto è libero, e può essere riprodotto e distribuito,con ogni mezzo fisico, meccanico o elettronico, a condizione che la riproduzione del testo avvenga integralmente e senza modifiche, a fini non commerciali e con attribuzione della paternità dell’opera”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Tragedia in Aspromonte, muore uomo caduto in un burrone - https://t.co/Z45Br3c4U5

Traffico di gasolio agricolo: arresti e sequestri tra Puglia, Campania, Basilicata e Calabria - https://t.co/ozwlhpfjDe

Napoli, blitz antidroga al Borgo: arresti e sequestri https://t.co/g2O5B3fDbt

Soldi della droga inviati in Marocco tramite "banche" abusive a Firenze: 9 arresti - https://t.co/lwfST2QVEv

Condividi con un amico