Sant’Arpino

Di Santo presenta la coalizione in Piazza Umberto

Alleanza Democratica per Sant'ArpinoSANT’ARPINO. Sarà presentata ufficialmente alla cittadinanza domenica mattina, nel corso di una manifestazione che si terrà a partire dalle 10 in Piazza Umberto I, la compagine di “Alleanza Democratica per Sant’Arpino”.

La lista dei candidati consiglieri che appoggia il candidato a sindaco Eugenio Di Santo è stata consegnata stamattina (sabato), insieme al programma amministrativo presso la casa comunale. Correranno per uno scranno nell’assise di Via Mormile: Boerio Carlo, Cammisa Domenico, Capasso Ernesto, Capasso Vittorio, Cicatiello Francesco, D’Antonio Domenico, Del Prete Giuseppe, Di Serio Maurizio, Fioratti Gianluca, Guarino Antonio, Iorio Elpidio, Lettera Giuseppe, Lettera Raffaele, Lettera Salvatore, Perrotta Antonio, Petrone Paolo, Plazza Alberto, Salino Paolo, Spanò Rodolfo, Zullo Aldo. Estremamente soddisfatto il Di Santo, che parla di “una formazione dall’alto profilo politico, professionale e umano. Non a caso essa è composta da persone che hanno maturato esperienza nei più svariati ambiti lavorativi. Numerosi professionisti sono scesi in campo, insieme a imprenditori, commercianti, operai ed impiegati. La nostra lista rappresenta, inoltre, il giusto mix fra esperienza e novità, con la presenza di persone che già hanno ricoperto, e lo hanno fatto molto bene, cariche amministrative e giovani che per la prima volta si affacciano in questo mondo. Credo che tutti i santarpinesi potranno riconoscersi in ‘Alleanza Democratica per Sant’Arpino’. Ancor di più sono convinto che i nostri concittadini potranno condividere principi, obiettivi e finalità del nostro programma amministrativo. Del resto più che della coalizione da me guidata, quello che abbiamo depositato in comune è il programma dei santarpinesi che in massa hanno risposto all’appello lanciato nelle settimane scorse di indicarci le loro priorità, le loro speranze per la nostra comunità. Domenica mattina e nei giorni a venire saremo di nuovo in mezzo ai nostri concittadini per continuare quel proficuo dialogo che da tempo si è instaurato. Tutti, e parlo dell’intera cittadinanza, dobbiamo lavorare fianco a fianco per far uscire Sant’Arpino dalla mediocrità in cui è stata relegata in questi ultimi anni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico