Sant’Arpino

D’Antonio e Pacciarelli non riconoscono la lista del PD di Savoia

D’Antonio Domenico SANT’ARPINO. Il consigliere D’Antonio Domenico assieme all’amico consigliere Giovanni Pacciarelli rispettivamente sostenitore e candidato con la lista Iannuzzi alle primarie dello scorso ottobre per il Partito Democratico tengono, ….

….. cosi’ come già esposto nell’ultimo consiglio comunale , a chiarire ed a ribadire, insieme a tanti altri amici, non sono mai stati invitati a partecipare e prendere parte a qualsiasi iniziativa per la costruzione della lista del PD a Sant’Arpino.

Ed è per questi motivi che non riconoscono la lista del PD locale guidata da Giuseppe Savoia ed hanno ritenuto piu’ credibile la collocazione nella lista di “Alleanza Democratica per Sant’Arpino”. Una lista quella di Savoia costruita dallo stesso intorno alla sua persona ( vedi candidatura Maisto, D’Angelo,altri parenti ed affini compreso ex segretari di AN e FI)e restano meravigliati che l’ex sindaco abbia potuto ottenere un simbolo che per quanto ci riguarda deve essere sinonimo di democrazia e partecipazione. Valori sconosciuti al Savoia, che ha sempre inteso i luoghi democratici degni di legittimazione o meno a secondo che questi fossero percepiti quali strumenti da poter utilizzare per i suoi scopi non politici oppure no.

A motivo di tutto ciò la nostra solidarietà alle posizioni coerentemente espresse dall’amico di partito Roberto Iavarone componente dell’assemblea nazionale del PD che ha ritenuto prendere le distanze dalla lista capeggiata da Savoia per le prossime amministrative.Savoia deve prendere atto che il suo tempo è finito, ed il popolo di centro sinistra certamente saprà distinguere le storie politiche di ognuno non facendosi certo ingannare da etichette ottenute senza avere alcun titolo e alcun merito.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico