Sant’Arpino

“Carlo Savoia non è indagato in alcun procedimento”

Carlo SavoiaSANT’ARPINO. Riceviamo e pubblichiamo una nota dell’avvocato Raffaele Costanzo, che cura gli interessi di Carlo Savoia, in ordine all’articolo della Gazzetta di Caserta, ripreso da Pupia, apparso in data 20 marzo 2008, e al comunicato del Comitato Salute Pubblica apparso in data 24 marzo 2008.

Nella nota, il legale aversano sottolinea che il dottor Carlo Savoia non è indagato in alcun procedimento penale. “La circostanza secondo la quale il dottor Carlo Savoia sarebbe indagato nell’ambito del procedimento penale di cui si parla nell’articolo, pendente innanzi alla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, sostituto procuratore Alessandro Milita, è assolutamente falsa. Tale assunto è dimostrato innanzitutto dall’avviso di conclusione delle indagini ex art. 415 bis c.p.p. nel corpo del quale non risulta alcuna contestazione di reato al dottor Carlo Savoia. A suffragio di tale assunto Vi comunico che il dottor Carlo Savoia, a mezzo del sottoscritto avvocato, ha rivolto alla Procura della Repubblica di Napoli istanza di cui all’art. 335 c.p.p. per sapere se pendessero nei suoi confronti procedimenti penali nei quali lo stesso rivestisse la qualità di indagato o di imputato. Ebbene, l’istanza è stata evasa dalla Procura di Napoli in data 05.03.08 ed ha dato contezza che il dottor Savoia non è indagato in alcun procedimento penale né tanto meno in quello pendente innanzi al dottor Alessandro Milita”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico