Sant’Arpino

Campionati italiani master di corsa campestre

corsa campestreSANT’ARPINO. L’Amministrazione Comunale con delibera di giunta ha patrocinato l’iniziativa sportiva che domenica 30 marzo p.v. si svolgerà alle ore 8.30 presso l’ex vasca Castellone: i campionati italiani master di corsa campestre.

Una manifestazione di grande spessore, considerato che porterà a Sant’Arpino circa 1.200 atleti, che con preparatori e familiari a seguito significa circa 2.000 presenze provenienti da tutta Italia. Ad organizzare l’evento sportivo dell’anno è stato Raffaele Esposito Marroccella, Presidente della società Arca Atletica Atella, con la AES Italia e la Fidal Caserta. L’Amministrazione Comunale, chiamata alle urne, così come prevede la legge, non ha potuto fare altro che concedere il patrocinio dell’iniziativa, prevedendo una promessa di contributo, non potendolo impegnare oggi alla luce proprio delle imminenti elezioni amministrative. Sul piano logistico, inoltre, l’Amministrazione Comunale ha assicurato massima collaborazione del Nucleo di Volontari di Protezione Civile, sotto il coordinamento del consigliere delegato Virginio Guida.
‘Una manifestazione di simile portata richiede ingenti investimenti ed una grande organizzazione – afferma il Sindaco Giuseppe Savoia. Per questo abbiamo ritenuto doveroso impegnarci con il presidente Marroccella che profonde grandi sforzi per mantenere alto il nome del nostro paese nel mondo sportivo non solo nazionale ma mondiale. Grazie ai successi della moglie Patrizia Aletta, santarpinese doc, che la scorsa settimana ha portato a casa un altro importante trionfo, Sant’Arpino è protagonista dello sport agonistico mondiale. Allo stadio coperto Jean- Pellez di Clermont Ferrand, infatti, ha conquistato un doppio titolo mondiale nella categoria master. A lei il nostro più vivo apprezzamento per le numerose medaglie che in giro per il mondo sta conquistando. A lei – conclude Savoia – i nostri auguri di una carriera agonistica lunga, ancora più prestigiosa, coronata da sempre maggiori vittorie’.
Gli ori francesi sono arrivati nel lancio del martello e nel lancio del martello con maniglia corta, il famoso martellone americano, mentre dalla pedana del disco è arrivato un argento che incrementa il medagliere di questa atleta trentasettenne che pare proprio non voglia smetterla di dire la sua nel variegato mondo dei lanci. Dopo la superba stagione 2007, nel corso della quale già aveva conquistato la medaglia d’oro, seguita da un doppio argento ai Campionati Mondiali Master di Riccione all’aperto e un oro ed un argento agli Europei Indoor di Helsinki, si conferma, infatti, personaggio di primi spicco nel panorama mondiale del settore lanci. La ‘signora’ proprio qualche settimana fa era stata incoronata dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera atleta dell’anno 2007, nel corso dei tricolori indoor di Ancona.
Considerati i successi raccolti dagli organizzatori, i Campionati Italiani di Corsa Campestre Master, presso la sede di Vasca Castellone, sono sicuramente un appuntamento da non perdere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico