Italia

Soldi falsi, Corona patteggia un anno e mezzo

Fabrizio CoronaORVIETO. Torna libero Fabrizio Corona, l’agente fotografico ha infatti patteggiato la pena di un anno e sei mesi davanti al Tribunale di Orvieto.

Corona era stato arrestato lo scorso 3 marzo con l’accusa di detenzione e spaccio di denaro falso.Poiché la condanna inflatta è inferiore ai due anni questa è stata sospesa, con i suoi legali che hanno presentato istanza di scarcerazione. Proprio gli avvocati del fotografo,Francesco e Giuseppe Strano Tagliareni, commentano: “Siamo soddisfatti. E’ un compromesso che ridà la libertà ai nostri assistito”. Con Corona in carcere erano finiti anche altri due giovani che si trovavano con lui la mattina del fermo, Tiziano Bruno ha patteggiato per un anno e quattro mesi mentre Fabio Frassinelli sarebbe stato prosciolto dallo stesso tribunale per mancanza di indizi. Lo stesso Corona avrebbe deposto a favore di Frassinelli sostenendo che la sua conoscenza con il giovane era occasionale e quindi sarebbe stato coinvolto involontariamente nella situazione. Questo patteggiamento fa eco al rinvio a giudizio che, la settimana scorsa, Corona aveva ricevuto per l’indagine sui presunti ricatti ai danni di personaggi famosi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico