Italia

Roma, 13enne travolta e uccisa da due auto pirata

ambulanzaARDEA (Roma). Tragedia ad Ardea, in provincia di Roma. Una 13enne di origine tunisina, Batute Oueslati, è stata investita e uccisa da due auto pirata in viale di Tor San Lorenzo.

Secondo le prime ricostruzioni, la ragazza sarebbe stata prima travolta da un”auto che l”ha sbalzata nella corsia opposta e poi falciata da un’altra auto in corsa. Nessuno dei conducenti delle due autovetture si sarebbe fermato a prestarle soccorso. Un”ambulanza del 118 ha portato Batute all”ospedale Sant”Anna di Pomezia, dove è morta dieci minuti dopo il ricovero a causa delle numerose ferite riportate. L”incidente è avvenuto verso le 21.30 di ieri, quando la 13enne, dopo cena, è andata a depositare l”immondizia. La madre avrebbe assistito impotente all’incidente, ed è lei che parla delle due auto pirata. Poco dopo sul luogo della tragedia si è radunata una piccola folla inferocita per il fatto che entrambe le auto non si sono fermate a soccorrere la ragazza. Sull”incidente le testimonianze per ora sono ancora discordanti e i militari non escludono alcuna ipotesi. Le forze dell”ordine sono impegnate nella ricerca delle vetture che hanno provocato la morte della giovane e hanno omesso il soccorso, ma sembra che sull”asfalto non siano rimasti parti o frammenti delle auto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico