Italia

Palermo, operazione “Addio pizzo 2”: 21 fermi

poliziaPALERMO. Vasta operazione degli agenti della Squadra mobile di Palermo che, nell’ambito dell’operazione “Addio pizzo 2”, hanno arrestato 21 persone accusate di essere gli esattori del racket di Cosa nostra.

I provvedimenti sono stati eseguiti alle prime luci dell’alba. Le indagini hanno riguardato l”esame incrociato dei “pizzini” trovati nel covo dei latitanti Salvatore e Sandro Lo Piccolo in occasione della loro cattura avvenuta lo scorso 5 novembre. La stessa, coordinata dal pool di magistrati coordinati dal procuratore aggiunto Alfredo Morvillo, ha inoltre fatto luce su chi ha pianificato, organizzato ed eseguito l”attentato incendiario che lo scorso luglio ha distrutto l”attività commerciale dell”imprenditore Rodolfo Guajana a Palermo. Determinante per gli investigatori il contributo dei collaboratori di giustizia e di alcuni imprenditori e commercianti palermitani stanchi di subire i taglieggiamenti da parte di affiliati alle cosche mafiose. Le ventuno persone sono accusate di associazione per delinquere di stampo mafioso, estorsioni e incendi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico