Italia

Pakistan, bomba in ristorante italiano: un morto e dieci feriti

uno dei feriti trasportato in ambulanza (Afp)ISLAMABAD (Pakistan). Una bomba è esplosa al ristorante italiano “Luna Caprese” nel centro di Islamabad, in Pakistan, provocando un morto e una decina di feriti, tra quest’ultimi anche un italiano.

La vittima, secondo fonti della polizia, è una volontaria turca di un’organizzazione non governativa e non un’infermiera statunitense, come si era detto in un primo momento. L’ambasciata Usa, intanto, ha confermato che tra i nove feriti ci sono alcuni membri dello staff della delegazione, ovvero tre statunitensi, di cui due dottori. Il resto sarebbero un cittadino cinese, un britannico, un canadese, un tedesco e un giapponese. L’esplosione si è verificata nel giardino del ristorante, frequentato da diplomatici, giornalisti e cooperanti stranieri. Molte persone che, secondo le testimonianze dei dipendenti del “Luna caprese”, hanno perso gambe e braccia. L’ispettore generale Shahid Nadeem Baluch ha riferito che l’ordigno ha lasciato un piccolo cratere nel suolo, escludendo che possa essersi trattato di un attentato suicida.

Il giardino del ristorante dopo l

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico