Italia

Nuoro, trovata morta la 37enne scomparsa

Dina Dore la donna ritrovata morta a NuoroNUORO. Sgomento a Gavoi, in provincia di Nuoro. È stato ritrovato il corpo senza vita di Dina Dore,la donnadi cui si erano perse le tracce mercoledì sera. Il cadavereera legato e imbavagliato nel bagagliaio dell”auto della donna stessa, ancora nel garage dell”abitazione della famiglia.

Secondo le prime ricostruzioni, la donna, moglie del dentista Francesco Rocca, ex consigliere comunale e attuale vicepresidente provinciale di Alleanza Nazionale, aveva fatto rientro nella villetta in compagnia della figlia di otto mesi poco dopo le 18 di ieri dopo una visita a casa della madre. Ma intorno alle 21.30 il marito, tornando a casa, aveva trovato la Fiat Puntoin garage con all”interno la sola figlioletta, Elisabetta, in lacrime. Quindi, dopo aver individuato alcune tracce di sangue, gli occhiali e la borsetta della moglie sul pavimento, ha chiamato il 113. Immediatamente sono scattate le ricerche, ma verso le tre di notte la macabra scoperta della polizia scientifica. Il corpo chiuso nel bagagliaio dell’auto, era riverso all”interno con le mani legatee la bocca imbavagliata con del nastro adesivo. Tutti particolari che farebbero appunto pensare ad un progettato rapimento conclusosi in tragedia. Accertamenti sono in corso per stabilire l’ora della morte di Dina Dore. L’esame autoptico, che si terrà domani, è ritenuto particolarmente importante per cercare di ricostruire l’esatta dinamica dell’episodio e le cause che hanno portato alla morte della donna. Il caso viene seguito dal procuratore della Repubblica di Nuoro, Antonio Amoroso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico