Italia

L’industria aeronautica in vetrina a Torino

Mostra Aeronautica Torino (19-20 marzo)TORINO. Il primo evento B2B del settore aerospaziale, Aerospace & Defence Meetings, avrà luogo a Torino presso il centro Lingotto Fiere, il 19 e 20 marzo, organizzato dalla Camera di Commercio della città, in collaborazione con il Centro estero per l’Internazionalizzazione.

Il programma della manifestazione comprende conferenze, seminari tecnici, workshop, ma soprattutto incontri d’affari tra imprese di tutto il mondo. All’incontro parteciperanno più di 100 fornitori e circa 70 aziende di quindici Paesi. Le Pmi esporranno le loro attività più significative e verificheranno quindi la possibilità di costruire collaborazioni industriali con potenziali committenti, provenienti da Italia, Europa, Canada, Russia, Stati Uniti, Estremo Oriente e India. L’evento che è la prima Business Convention Internazionale in Italia per l’industria aeronautica, spazio e difesa, è parte di un progetto triennale delle istituzioni piemontesi finalizzato a promuovere le attività delle imprese regionali e favorire accordi industriali con i players internazionali del settore aerospazio. Sarà la prima occasione utile per le Pmi di tutte le regioni italiane per avviare una rete di relazioni che consenta loro e alle istituzioni pubbliche di maturare una visione nazionale di questo comparto industriale caratterizzato da meccanismi di filiera complessi che richiedono una supply chain fortemente orientata all’innovazione. La Regione Campania ha promossa la partecipazione di una trentina di aziende del settore tra queste la più importante la napoletana Dema di Somma Vesuviana, ci saranno anche il Centro di Ricerca Cira e Dias (Dipartimento Ingegneria Aerospaziale dell’Università Federico II). Il Distretto Aerospaziale piemontese benché sia partito in ritardo di tre anni rispetto agli altri distretti tecnologici comparabili, ha velocemente recuperato il ritardo. Aerospace & Defence Meetings seguirà di alcuni settimane la presentazione del progetto di Finmeccanica di rafforzare ed ottimizzare il proprio apparato industriale in Piemonte con la riqualificazione dell’area industriale di Corso Marche e la realizzazione a Caselle del “Polo Tecnologico Produttivo Integrato”. La Camera di Commercio di Torino dopo la firma di protocolli d’intesa con altre regioni italiane, ha avviato concreti contatti con imprese,enti e istituzioni di Parigi e Alava, in Spagna, e la Regione di Stoccarda per concretizzare accordi industriali tra le Pmidel comparto aerospaziale. Torino negli anni settanta ospitava il Salone Aeronautico e l’industria italiana del settore era sostanzialmente localizzata nella regione Piemonte. Oggi anche se gli insediamenti produttivi sono diffusi in tutto il territorio nazionale, iniziative come questo Meeting riportano e riaffermano la centralità di quel territorio per l’industria aerospaziale nazionale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico