Italia

Genova, operaio ucciso mentre va al lavoro

carabinieriARENZANO (Genova). Luigi Damonte, 46 anni, operaio incensurato dipendente della Coop, è stato ucciso ad Arenzano in provincia di Genova.

L’uomo sarebbe stato trovato da un passante in fin di vita in via Terrarossa, nei pressi del casello autostradale Genova-Ventimiglia, ma quando i soccorsi del 118 sono arrivati sul posto per lui ormai non c’era più nulla da fare. Secondo le prime ricostruzioni, Damonte sarebbe stato aggredito verso le 5:30 del mattino mentre si recava a piedi sul luogo di lavoro. L’uomo sarebbe stato colpito più volte al capo con un corpo contundente che ne avrebbe provocato la morte. Il pm Piercarlo Di Gennaro ha aperto un’inchiesta contro ignoti per omicidio volontario. Sui motivi dell’uccisione i carabinieri per il momento non fanno ipotesi e indagano a 360 gradi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico